Secondo il fondatore di un'importante mining pool cinese, Bitcoin potrebbe arrivare a 740.000$

Secondo Zhu Fa, cofondatore della mining pool cinese Poolin, Bitcoin (BTC) potrebbe raggiungere un valore di ben 5 milioni di yuan, equivalenti a circa 740.000$.

"Adesso ci troviamo in un mercato ribassista", ha commentato l'uomo, prevedendo che al termine della prossima fase di crescita i prezzi saranno dieci o persino venti volte più alti rispetto a quella precedente. Zhu ha tuttavia sottolineato che impennate come quella che hanno portato il valore di Bitcoin a 20.000$ sono molto rare, e che la successiva bull run potrebbe essere l'ultima.

Le previsioni degli esperti sul futuro delle criptovalute rimangono discordanti. Durante un evento di aprile dello scorso anno, Tim Draper aveva dichiarato che Bitcoin raggiungerà i 250.000$ entro il 2022

"[...] Credeteci, succederà.  Penseranno che siate diventati pazzi, ma credeteci, sta succedendo, sarà fantastico!"

Al contrario Barry Silbert, CEO di Digital Currency Group e Grayscale Investments, ha recentemente affermato che il valore della maggior parte delle monete digitali "arriverà a zero":

"Quasi ogni ICO è stata soltanto un tentativo di ottenere denaro, ma senza un reale utilizzo per i token alla base."

Poolin, la mining pool di Zhu, rappresenta circa il 10% della rete globale di Bitcoin. L'attuale mercato ribassista ha colpito pesantemente i miner di criptovalute: alcune aziende di mining in Cina hanno persino iniziato a vendere il proprio hardware al chilo pur di sbarazzarsene.