Il colosso del mining Bitmain rilascia il suo Indice, che tiene traccia dei prezzi del Bitcoin e di 16 altcoin

Il colosso cinese del mining Bitmain ha pubblicato diversi indici dei prezzi, con l'obiettivo di tracciare gli asset principali sia per gli investitori istituzionali che per quelli retail.

Il Bitmain Crypto Index (BCI) traccia in tempo reale i prezzi delle 17 principali criptovalute per capitalizzazione di mercato, aggiornandone il prezzo ogni secondo e mostrando un valore di rifermento giornaliero per ognuna.

In un documento, Bitmain ha affermato che il prodotto è stato "sviluppato per fornire agli investitori istituzionali e retail un riferimento trasparente, tempestivo, metodologico e investibile delle criptovalute più attive scambiate a livello globale", spiegando:

"L'Indice è di proprietà esclusiva di Bitmaintech Pte. Ltd. ed è amministrato dal Bitmain Index Operating Committee (BIOC) che svolgerà periodicamente verifiche con terze parti per feedback su come mantenere la metodologia dell'Indice quanto più aggiornata e rappresentativa possibile. "

Essendo il più grande partecipante al settore del mining di Bitcoin, nell'ultima settimana la compagnia e il suo cofondatore Jihan Wu sono stati al centro di diverse controversie, anche a causa del ruolo ricoperto da entrambi nel tanto discusso hard fork di Bitcoin Cash (BCH).

Secondo alcune fonti, Bitmain avrebbe anche intenzione di tenere un'IPO ad Hong Kong, ma permangono ancora dei dubbi su tali rumor.

Per quanto riguarda gli hard fork, l'indice BCI tratterà i nuovi fork delle criptovalute coperte con un periodo di grazia di dieci giorni:

"Ai fini del calcolo e della disseminazione dell'Indice, i nuovi token derivanti dagli hard fork verranno misurato tenendo conto di una serie di criteri nel suo decimo giorno post-fork,  per determinare se sia un fork 'significativo' o meno."

La moneta dovrà inoltre essere "scambiata su almeno due degli exchange inclusi nell'indice" con "almeno 200 transazioni giornaliere".

Qualche settimana fa, una società controllata da VanEck ha lanciato il primo indice di criptovaluta basato su tassi di cambio degli exchange OTC (over-the-counter).