I future sul Bitcoin del CME hanno registrato un volume medio giornaliero di 515 milioni di dollari

Nel mese di maggio, i future sul Bitcoin (BTC) del Chicago Mercantile Exchange (CME) Group hanno registrato un volume medio giornaliero di 515 milioni di dollari.

Secondo quanto riportato da Forbes, il 28 agosto i future sul Bitcoin del CME hanno registrato un nuovo record in termini di attività di trading. L'amministratore delegato di CME Group Tim McCourt ha affermato che a maggio è stata scambiata "una media di oltre 13.600 contratti future al giorno, pari a circa 515 milioni di dollari o 68.000 bitcoin."

Volumi di trading record

McCourt ha inoltre osservato che, il 13 maggio, è stato raggiunto il volume giornaliero record di 33.677 contratti, equivalenti a oltre 168.000 BTC (1,705 miliardi di dollari al momento della stesura di questo articolo). Inoltre, la media annuale dei contratti future scambiati al giorno è di 7.237, equivalenti a 36.185 BTC (che attualmente valgono 62,9 milioni di dollari).

Il CEO ha sottolineato che c'è un ampio e sempre maggiore interesse verso la tecnologia blockchain e le criptovalute, aggiungendo:

“Sarà interessante vedere come questo nuovo mercato continuerà a crescere e ridimensionarsi. Per noi di CME Group, uno dei focus principali è l'educazione, e vogliamo assicurarci che i nostri clienti abbiano tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per prendere solide decisioni strategiche sulle criptovalute."

Qualche settimana fa, Bakkt, la tanto attesa piattaforma per il trading di future giornalieri e mensili sul Bitcoin, ha annunciato che il lancio ufficiale è previsto per il 23 settembre.