Coinbase ottiene una licenza per la distribuzione di denaro digitale in Irlanda

Coinbase continua la propria espansione in Europa: il popolare exchange di criptovalute ha ottenuto una licenza per la distribuzione di denaro digitale da parte della Banca Centrale dell'Irlanda.

Una delle poche compagnie ad aver ottenuto tale licenza

Zeeshan Feroz, CEO della divisione britannica di Coinbase, ha annunciato in data 11 ottobre che l'exchange è ufficialmente divenuto "una delle poche compagnie" ad aver ottenuto questa licenza in Irlanda:

"L'Europa rappresenta una grande opportunità per Coinbase, e l'annuncio di oggi è un altro passo positivo nella regione. L'approvazione da parte della Central Bank of Ireland ci consentirà di espandere la nostra attività in Irlanda, e di fornire un prodotto migliore ai clienti che risiedono in uno dei nostri mercati in più rapida crescita. Ci permetterà inoltre di garantire il passaporto per i clienti dell'Unione Europea e dell'Area Economica Europea."

Coinbase ha fondato il primo ufficio a Dublino nell'ottobre dello scorso anno, al fine di ampliare le proprie operazioni nel Vecchio Continente e come piano d'emergenza nel caso in cui il Regno Unito avesse abbandonato l'Unione Europea.

Martin Shanahan, CEO di IDA Ireland, vale a dire l'istituzione governativa che si occupa di attrarre investimenti stranieri nel paese, si è personalmente congratulato con Coinbase:

"La scelta di Coinbase di basare questa operazione a Dublino ribadisce la forza dell'Irlanda come paese destinazione per le società operanti nel settore dei servizi finanziari. L'Irlanda offre un ambiente politico coerente, ben definito e con politiche favorevoli alle imprese, nel quale i business possono crescere e prosperare."

Coinbase tra gli exchange più onesti

Lo scorso mese, il Blockchain Transparency Institute ha pubblicato un resoconto nel quale sostiene che Coinbase e Kraken siano i due exchange di criptovalute più onesti dell'industria.