Coinbase introduce i 'Coinbase Bundles', progettati per semplificare il trading di criptovalute

Il celebre exchange di criptovalute Coinbase ha recentemente rilasciato una nuova funzione, definita "Coinbase Bundles", progettata per semplificare lo scambio di monete digitali da parte dei trader alle prime armi.

I Coinbase Bundles non sono altro che degli insiemi di cinque criptovalute, acquistate in proporzione alla loro capitalizzazione di mercato in dollari statunitensi. Il pacchetto contiene Bitcoin (BTC), Bitcoin Cash (BCH), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) ed Ethereum Classic (ETC); la versione più economica costa 25$, 25£, oppure 25€.

Una volta che un cliente ha acquistato un Bundle, ogni valuta al suo interno viene automaticamente depositata nel wallet di Coinbase, e può essere scambiata individualmente.

La compagnia prevede di introdurre il nuovo prodotto in Stati Uniti, Unione Europea e Regno Unito nelle prossime settimane. L'exchange offrirà inoltre delle pagine contenenti informazioni sulle 50 monete digitali più importanti per capitalizzazione di mercato, nonché una sezione intitolata "Coinbase Learn" finalizzata ad educare i meno esperti.

Recentemente Coinbase ha annunciato un nuovo processo che permetterà di elencare un maggior numero di criptovalute in maniera molto più veloce. Tale processo è stato tuttavia progettato unicamente per i beni digitali conformi alle normative locali: ciò significa che alcune monete presenti sulla piattaforma verranno rese disponibili soltanto ai clienti residenti in determinate giurisdizioni. 

Questo mese, Coinbase ha rivelato di voler realizzare un Exchange-Traded Fund (ETF) basato su criptovalute con l'aiuto del colosso degli investimenti BlackRock. Non è tuttavia stato rivelato se le due compagnie stanno già lavorando all'iniziativa o se le negoziazioni sono ancora in corso.