La prossima fase rialzista potrebbe far impennare Bitcoin a 100.000$, prevede un analista

Naeem Aslam, analista della società di brokeraggio ThinkMarkets, ha previsto che la prossima fase rialzista porterà il prezzo di Bitcoin (BTC) fra i 60.000$ e i 100.000$. In data 17 giugno, l'uomo aveva pronosticato che BTC avrebbe raggiunto quota 10.000$ "entro un paio di settimane", citando come motivazione principale un forte interesse da parte delle istituzioni: la criptovaluta ha oltrepassato tale cifra appena pochi giorni più tardi.

Durante un'intervista recentemente pubblicata su Fox Business, Aslam ha spiegato che i livelli chiave sono posizionati a 20.000$ e 50.000$. A suo parere infatti, una volta oltrepassato il massimo storico della criptovaluta, il prezzo potrebbe velocemente impennare a 50.000$ e successivamente a 100.000$.

Aslam ha inoltre discusso dell'utilizzo di Bitcoin come strumento per arginare i rischi, in quanto la moneta digitale viene spesso comparata all'oro. Negli ultimi due mesi abbiamo infatti assistito ad un notevole incremento per questi due asset, a suo parere a causa della mancanza di fiducia nei mercati azionari in seguito alla trade war fra Stati Uniti e Cina.

Recentemente Trace Mayer, presentatore del podcast Bitcoin Knowledge, ha previsto che Bitcoin terminerà il 2019 a circa 21.000$. Si tratta di un'opinione condivisa da molti altri analisti del settore: Tom Lee, celebre fondatore di Fundstrat Global Advisors, ha affermato che Bitcoin supererà facilmente quota 20.000$.