L'exchange di criptovalute Huobi lancia un fondo blockchain da 93 mln di dollari

Stando a quanto riferito l'1 giugno da China Money Network, Huobi, il terzo exchange di criptovalute al mondo per volume di trading, ha stretto una partnership per il lancio di un fondo di investimento da 93 mln di dollari.

Huobi, insieme alla società di investimenti cinese NewMargin Capital e alla società sudcoreana Kiwoom Securities Co. Ltd., utilizzerà il fondo per investire in startup blockchain e promuovere la collaborazione tra la Cina e la Corea del Sud. All'iniziativa aderirà anche una terza società, la sudcoreana Mirae Asset Financial Group.

Proprio qualche giorno fa, l'exchange Binance, attualmente il più grande al mondo, ha rivelato di voler istituire un importante fondo da 1 mld di dollari in criptovalute con il quale supporterà startup che operano nel settore blockchain. L'attuale incubatore di Binance, "Binance Labs", ha già supportato quattro progetti blockchain, tra cui l'altcoin basata sull'anonimato MobileCoin, con un finanziamento di 30 mln di dollari.

Il 30 maggio, Huobi ha istituito un nuovo Exchange Traded Fund (ETF) basato sull'indice di mercato lanciato poco tempo fa, che tiene traccia dei 10 asset digitali più scambiati con Tether (USDT). L'exchange di Singapore ha inoltre aperto una filiale in Corea del Sud e ha annunciato di volersi espandere con degli uffici a Londra e a San Francisco.

Al momento, Huobi sta registrando un volume di transazioni giornaliero pari a 1,27 mld di dollari.