Mercati delle criptovalute in lieve calo, leggeri guadagni per Bitcoin Cash

Martedì, 13 novembre: lieve calo per i mercati delle criptovalute, quasi tutte le prime 20 monete per capitalizzazione di mercato sono in rosso, dopo i guadagni registrati nella giornata di ieri.

Market visualization

Grafico fornito da Coin360

Il Bitcoin (BTC) è in ribasso di appena lo 0,10%, con una quotazione di 6.370$. Durante il giorno, la criptovaluta più famosa al mondo ha toccato un minimo di 6.345$ e un massimo di 6.395$. Rispetto alla settimana scorsa, la moneta ha perso lo 1,34%.

Bitcoin 7-day price chart

Grafico settimanale del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Nella giornata di oggi, Ethereum (ETH) ha oscillato tra i 210$ e i 206$. Al momento della stesura di questo articolo, l'altcoin ha perso l'1,26% nelle ultime 24 ore, finendo a quota 207$. Sul grafico settimanale, ETH è in ribasso di oltre il 4%.

Ethereum 24-hour price chart

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Oscillazioni più ampie per Ripple (XRP), che ha perso il 2% rispetto a ieri, finendo a quota 0,510$. Il token californiano è in ribasso del 5% circa sul suo grafico settimanale, ma segna ancora un +22% su quello mensile.

Oggi, Cointelegraph ha segnalato che gli avvocati che rappresentano la startup Ripple nella causa riguardante lo status di security del token stanno provando a spostare il caso in un tribunale federale, come confermano anche i fascicoli giudiziari. Ciò potrebbe consentire a Ripple, in caso di vittoria, di dimostrare in via definitiva che il suo token XRP non è una security ai sensi della legge degli Stati Uniti.

Ripple 24-hour price chart

Grafico settimanale di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Bitcoin Cash (BCH), la cui capitalizzazione di mercato si aggira sui 9,12 mld di dollari, è in rialzo dell'1,23%, con una quotazione di 522$. Attualmente, BCH è l'unica moneta in positivo della top 10.

Oggi, l'exchange giapponese di criptovalute Coincheck ha ufficialmente ripristinato il trading del token NEM (XEM), a seguito di una ristrutturazione completa della propria piattaforma. A gennaio di quest'anno Coincheck ha subito un terribile attacco informatico, portando al furto di 534 milioni di dollari in NEM dai portafogli della compagnia. Al momento della stesura di questo articolo, 1 NEM vale circa 0,109$, circa l'1,55% in più rispetto alla quotazione di ieri.

NEM 24-hour price chart

Grafico giornaliero di NEM. Fonte: CoinMarketCap

Dopo aver toccato un picco settimanale di 220,7 mld di dollari, scende anche la capitalizzazione complessiva del mercato, che secondo CoinMarketCap si aggira sui 210 mld.

Total market capitalization weekly chart

Grafico settimanale della capitalizzazione complessiva del mercato. Fonte: CoinMarketCap

Oggi, il colosso tedesco Bosch ha stretto una partnership con IOTA, per integrare il suo nuovo strumento di raccolta dati per l'Internet of Things (IoT) nello IOTA Data Marketplace.

Il dispositivo combinerebbe vari sensori, tecnologie di archiviazione e networking, che permetterebbero agli utenti con vari livelli di esperienza di programmazione di raccogliere dati in tempo reale e venderli sul marketplace di IOTA. Al momento della stesura di questo articolo, il token IOTA è in rialzo dell'1,19%, con un valore di 0,498$.