Ledger, produttore di portafogli hardware, ha svelato un nuovo dispositivo con funzionalità Bluetooth

Secondo quanto riportato all'interno di un comunicato stampa ufficiale, il produttore di wallet hardware per criptovalute Ledger ha svelato un nuovo dispositivo con funzionalità Bluetooth.

Il wallet, chiamato "Ledger Nano X", è stato mostrato per la prima in occasione della conferenza CES 2019 di Las Vegas. La compagnia ha anche annunciato che il lancio della propria applicazione mobile è previsto per il 28 gennaio, consentendo agli utenti di gestire in qualsiasi momento le transazioni e controllare i propri bilanci.

In Ledger Nano X sarà possibile depositare fino a 100 monete differenti. A novembre dello scorso anno, l'azienda aveva implementato il supporto per Monero (XMR) su Ledger Nano S.

A dicembre, durante la conferenza 35C3 Refreshing Memories, un gruppo di ricercatori aveva mostrato come hackerare i portafogli Trezor One, Ledger Nano S e Ledger Blue. In risposta a tale dimostrazione, Ledger aveva dichiarato che tali vulnerabilità non erano affatto critiche, in quanto i metodi utilizzati per accedere illecitamente ai dispositivi risultano poco pratici.

Ad ottobre, il colosso della tecnologia Sony aveva annunciato la realizzazione di un wallet hardware per criptovalute "contactless", basato sulla tecnologia IC. Nonostante la data di rilascio del prodotto non sia ancora stata rivelata, Sony ha confermato che il dispositivo consentirà non soltanto di gestire di propri fondi, ma anche di amministrare le chiavi private necessarie per archiviare informazioni sulla blockchain.