Francia: Domino's Pizza lancia un concorso che permette di vincere 100.000€ in Bitcoin

La divisione francese di Domino's Pizza, popolare impresa di ristorazione specializzata nella vendita di pizza, ha lanciato un concorso con un montepremi di 100.000€, riscattabili sia in Bitcoin (BTC) che sotto forma di denaro tradizionale.

100.000€, riscattabili anche in Bitcoin

In occasione del trentesimo anniversario di Domino's Pizza, i clienti della catena di ristoranti potranno presentare una prova del proprio acquisto sul sito web dominos30ans.fr. Fra le varie ricompense di questa iniziativa è anche presente un montepremi di ben 100.000€, riscattabili anche in Bitcoin. 

Come spiegato all'interno del regolamento del concorso, l'effettivo importo in Bitcoin verrà calcolato in base al tasso di cambio al momento dell'acquisto della criptovaluta da parte degli organizzatori. Se il vincitore dovesse scegliere questa opzione, Domino's Pizza si occuperà di trasferire la criptovalute nel wallet dell'utente entro il 16 dicembre di quest'anno.

Non è la prima volta che la compagnia si avvicina al settore dei registri distribuiti. A maggio, la divisione di Domino's Pizza operante in Malesia e Singapore ha stretto una collaborazione con la compagnia olandese SingularityNET, al fine di realizzare un'intelligenza artificiale basata sulla tecnologia blockchain. L'obiettivo era quello di migliorare i processi logistici dell'azienda.

In occasione del Bitcoin Pizza Day, celebrato ogni 22 maggio sin dal 2010, Domino's Pizza permette di effettuare acquisti con Bitcoin.