Banca centrale olandese: se l'intero sistema crollasse, avremo bisogno di oro

Secondo una delle banche centrali più importanti d'Europa, il denaro tradizionale diverrà inferiore all'oro in caso di crollo totale del sistema finanziario mondiale.

Se l'economia crollasse, l'oro permetterebbe di ricominciare

Cogliendo molti di sorpresa, la Banca dei Paesi Bassi (De Nederlandsche Bank, DNB) ha recentemente pubblicato un articolo sul proprio sito web nel quale sostiene che l'oro diverrà indispensabile nel caso in cui il valore del denaro fiat crollasse completamente. In particolare, l'istituzione afferma:

"L'oro è l'ancora di fiducia dell'intero sistema finanziario. [...] Se il sistema crollasse, possedere azioni in oro fornisce una garanzia per ricominciare. L'oro è alla base della fiducia riposta nei bilanci delle banche centrali. È ciò che dà la sensazione di sicurezza."

"Da un'idea dei tempi in cui viviamo"

Nonostante sia ormai noto che le banche centrali di tutto il mondo hanno iniziato ad acquistare oro in seguito alla crisi finanziaria del 2008, il resoconto della DNB ha entusiasmato i sostenitori di Bitcoin (BTC).

"Si tratta di una banca centrale consolidata! Da un'idea dei tempi in cui viviamo", ha commentato su Twitter Gabor Gurbacs, digital asset manager di VanEck. L'uomo ha poi continuato:

"Credo fermamente che una forma di denaro privata / non sovrana abbia motivo di esistere. Al denaro privato dovrebbe essere permesso di competere sul mercato libero con i soldi delle banche centrali."

Ben diversa l'opinione di Tim Cook, CEO di Apple, che ha recentemente negato le voci secondo le quali l'azienda starebbe lavorando ad un token digitale proprietario simile al progetto Libra di Facebook. A suo parere infatti il potere di distribuire denaro dovrebbe rimanere esclusivamente nelle mani degli Stati:

"No. Penso che le valute debbano rimanere nelle mani dello Stato. Non mi sento a mio agio con l'idea che un ente privato possa creare una valuta moderna."

L'attuale clima economico è positivo per l'oro e Bitcoin

Durante un'intervista recentemente trasmessa sulla CNN, il celebre investitore Mike Novogratz ha affermato che sia l'oro che Bitcoin otterranno parecchi benefici dalle attuali tendenze del denaro tradizionale:

"C'è incertezza geopolitica, ci sono tassi negativi. Sono tutti fattori molto positivi per l'oro e Bitcoin."