Edward Snowden: il mondo ha bisogno di un'opzione migliore di Bitcoin per evitare la coercizione dei governi

In un'intervista del 22 marzo, la talpa del datagate Edward Snowden ha espresso delle preoccupazioni per le prospettive sul lungo periodo di Bitcoin, sostenendo che la sua blockchain pubblica renda la criptovaluta suscettibile agli abusi.

Parlando via webcam al direttore della ricerca di Coin Center Peter Van Valkenburgh durante la conferenza Blockstack Berlin 2018, Snowden ha definito il ledger di Bitcoin "mostruosamente pubblico".

"Il peggior difetto strutturale di Bitcoin è il suo ledger pubblico", ha dichiarato, ammettendo tuttavia di aver usato la criptovaluta per comprare dei server nel 2013.

Quest'anno il futuro di Bitcoin è uno dei punti centrali di molte discussioni, poiché i miglioramenti tecnici apportati al network permettono (di nuovo) alla criptovaluta di venir utilizzata per transazioni di denaro istantanee e praticamente gratuite.

Ad esempio, questa settimana, il CEO di Twitter Jack Dorsey ha dichiarato di prevedere una "moneta unica" entro dieci anni. "Personalmente credo che sarà Bitcoin", ha aggiunto.

Per Snowden, però, una vera alternativa alle valute fiat che riesca a piacere tanto alla massa quanto al governo deve ancora arrivare.

Snowden non ha solo parlato di Bitcoin, ma anche degli altcoin. Ha confermato di aver usato Monero, e ha ribadito il suo sostegno a ZCash, che definisce l'altcoin "più interessante" attualmente sul mercato a causa della sue caratteristiche sulla privacy "uniche".

Lo stesso Van Valkenburgh era reduce da un'udienza  al Congresso degli Stati Uniti sul futuro delle regolamentazioni sulle criptovalute tenuta la scorsa settimana, precisamente il 14 marzo.

Essendo stato uno dei quattro testimoni chiave dell'udienza, la difesa dei valori fondamentali di Bitcoin è stata una delle sue priorità di fronte all'opposizione di alcuni schieramenti politici.

"L'innovazione fondamentale di Bitcoin è la sua rarità", ha dichiarato ai legislatori durante la sua testimonianza.

"Tale rarità può essere impiegata da persone innovative per una varietà di scopi innovativi. Un token raro e trasferibile da persona a persona può essere utilizzato proprio come il denaro, proprio come è stato fatto con ogni altro bene nel corso della storia, dall'oro alle conchiglie. "