EOSIO annuncia l'aggiornamento Dawn 4.0, release completa prevista per giugno

In un post pubblicato il 5 maggio su Medium, Il CTO di Block.one Daniel Larimer ha annunciato il rilascio di EOSIO Dawn 4.0, l'ultima versione della piattaforma EOSIO per le applicazioni decentralizzate (DApps). L'update includerà varie modifiche in preparazione per il lancio della versione completa di EOSIO 1.0, previsto per giugno.

Block.one è un publisher di software open source che sta attualmente lavorando ad EOSIO, un sistema operativo decentralizzato pensato per applicazioni di scala industriale. EOS, il token ERC20 che alimenta la piattaforma EOSIO, è al quinto posto per capitalizzazione di mercato nella classifica di CoinMarketCap.

Secondo il post di Larimer, l'update 4.0, che arriva un mese dopo la release di Dawn 3.0, si concentrerebbe per lo più sulla comunicazione inter-blockchain, una caratteristica critica per risolvere i problemi di scaling che si incontrano quando il numero degli utenti è particolarmente elevato.

Tale caratteristica fornirebbe alle applicazioni in esecuzione su diverse blockchain l'opportunità di acquistare la RAM non utilizzata su "catene multiple con regioni di memoria indipendenti eseguite su hardware indipendente." In particolare, Block.one prevede che "molte applicazioni preferiranno risolvere i problemi di scaling con l'approccio a catena multipla" perché più economico e veloce.

Dawn 4.0 vuole incoraggiare gli utenti a distribuire la loro RAM inutilizzata ad un prezzo regolato dalle leggi della domanda e dell'offerta.

Oltre alla comunicazione inter-blockchain, Block.one si è concentrata sul migliorare "la pulizia e la stabilità del software di EOSIO".

Lo spazio di Github che ospita il progetto riporta, al momento, 508 bug ancora da risolvere. Tuttavia, con ben 987 problemi risolti, EOSIO è l'ottavo progetto C++ più attivo su Github di questo mese, non molto lontano da Bitcoin, che si trova al sesto posto.