Secondo il 54% della comunità di Twitter, Ether tornerà a 1.000$

Stando ad un sondaggio recentemente condotto su Twitter da Nik Patel, autore del libro "An Altcoin Trader’s Handbook", ben il 54% della comunità delle criptovalute crede che in futuro il prezzo di Ether (ETH) tornerà sopra quota 1.000$.

Nonostante Ether sia ancora oggi la altcoin di gran lunga più importante del mercato, lo scorso anno ha registrato una contrazione molto maggiore rispetto a quello di Bitcoin (BTC): dopo aver infatti toccato un massimo di 1.400$ per token, il prezzo è lentamente sceso fino agli attuali 210$.

A tal proposito numerosi analisti hanno previsto che il prezzo di Bitcoin continuerà a crescere, ma le altre monete digitali non godranno dei medesimi benefici. Peter Brandt, trader veterano e autore di numerosi libri sulla finanza, ha comparato la situazione attuale allo scoppio della bolla del dot-com:

"In seguito al collasso del settore tecnologico, avvenuto fra il 2001 e il 2002, le dot-com con un valore reale sono esplose. Le altre, le 'alt-com', sono invece andate in bancarotta."

Nel suo ultimo resoconto sui mercati, la società statunitense Open Exchange ha affermato che Ether non può essere comparato alle altre altcoin, in quanto il tasso di correlazione tra BTC e ETH è molto più alto rispetto alle altre criptovalute:

"Ciò rafforza l'idea che Ethereum si stia affermando come una blockchain pubblicamente riconosciuta come una risorsa a sé stante, in maniera molto simile a Bitcoin. Se questo trend dovesse continuare, potrebbe diventare inappropriato classificare Ethereum come 'altcoin', alla pari ti tutte le altre criptovalute diverse da Bitcoin."