Ethereum Foundation rivela una quarta ondata di sovvenzioni

La Ethereum Foundation ha annunciato una quarta ondata di sovvenzioni, che verrà assegnata a 20 individui e aziende operanti nella blockchain di Ethereum.

Secondo quanto riportato all'interno di un recente comunicato stampa, si tratta di un incentivo di oltre 3 milioni di dollari. La fetta più grande di tali finanziamenti, ben 500.000$, andrà a Prysmatic Labs e Status: entrambe le compagnie stanno lavorando alla realizzazione di un ecosistema Ethereum 2.0, annunciato per la prima volta dal fondatore della rete Vitalik Buterin a novembre dello scorso anno.

Le sovvenzioni sono state suddivise in base alla quantità di contributi apportati al network, come miglioramento della scalabilità, usabilità e sicurezza. SpankChain, piattaforma indirizzata all'intrattenimento per adulti, ha ad esempio ottenuto 420.000$ per aver lavorato al Software Developer Kit (SDK) open-source dedicato a canali di pagamento non detentivi.

Nell'annuncio la Ethereum Foundation ha anche espresso la propria gratitudine ai membri della comunità, promettendo di incrementare ulteriormente il proprio coinvolgimento nello sviluppo della rete:

"Un ringraziamento a tutti i fantastici membri della comunità che hanno applicato le proprie idee creative per il rafforzamento dell'ecosistema. Non esisteremmo senza il tempo e le energie da voi riposte in Ethereum. Poiché il programma continua a crescere, coinvolgeremo sempre più membri della comunità nel processo decisionale".

A febbraio di quest'anno, sei importanti progetti blockchain hanno dato vita all'Ethereum Capital Fund. OmiseGo, Cosmos, Golem, Maker, Raiden e la società giapponese d'investimento Global Brain hanno annunciato un programma, dal valore di ben 100 milioni di dollari, per il finanziamento di svariati progetti attualmente in sviluppo sull'ecosistema Ethereum. Lo stesso Buterin ha successivamente annunciato che avrebbe contribuito all'iniziativa come consulente.