Un'app truffa chiamata Ethereum compare sul Google Play Store

Secondo quanto riportato da The Next Web il 21 agosto, il Google Play Store di Android un'altra applicazione truffa relativa ad Ethereum (ETH),

Lukas Stefanko, un ricercatore di malware slovacco, ha trovato un'applicazione fraudolenta chiamata "Ethereum" su Google Play, con un prezzo di 335€ o circa 388$.

In un tweet del 20 agosto, il ricercatore ha evidenziato che l'app non equivale (ovviamente) ad un ETH, ma è solo una truffa che imita l'altcoin Ethereum, che al momento ha un valora di circa 290$.

Scam

Screenshot dal profilo Twitter di Stefanko

Il tweet di Stefanko mostra che l'applicazione truffa, descritta tramite Google Translate come "just a [sic] Ethereum", è stata sviluppata dalla cosiddetta "Google Commerce Ltd" e, dall'ultimo aggiornamento avvenuto ad agosto del 2017, è riuscita a raccogliere oltre 100 installazioni.

Il nome originale dello sviluppatore di applicazioni supportate da Google su Google Play Store è invece "Google LLC". Al momento, l'applicazione non è più disponibile.

Il 27 luglio, Google aveva vietato le app di mining di criptovalute sul suo Play Store, consentendo solo quelle per il mining remoto. Secondo The Next Web, nonostante il recente divieto, molte app illecite come JSEcoin appaiono ancora nello store, dato che gli sviluppatori hanno 30 giorni dalla data di modifica delle policy per conformarsi.

Ad aprile, il gigante della tecnologia ha anche vietato tutte le estensioni di mining sul Chrome Web Store, ha seguito le orme di Facebook, rimuovendo tutte le pubblicità relative alle criptovalute sul suo network, mossa che si ritiene abbia influenzato i mercati.