Genesis è la prima società di New York a ricevere la licenza per il trading di criptovalute BitLicense

Secondo il comunicato stampa pubblicato nella giornata di oggi su PR Newswire, Genesis Global Trading, società del Digital Currency Group, ha ricevuto una licenza BitLicense dal Department of Financial Services (DFS) di New York,

Quando ad agosto del 2015 la licenza divenne un requisito obbligatorio per tutte le società di trading di criptovalute di New York, un'ondata di compagnie che non potevano (o non volevano) conformarsi alle nuove stringenti regole dello stato decisero di trasferirsi altrove.

Genesis, la prima società di New York ad avere ottenuto BitLicense e la quinta in assoluto, potrà offrire trading di Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Ethereum Classic (ETC), Bitcoin Cash (BCH), Ripple (XRP), Litecoin (LTC), e Zcash (ZEC). Il comunicato stampa sottolinea che a partire dal 2013 Genesis ha già effettuato transazioni in criptovalute per miliardi di dollari.

Prima di ricevere la licenza, Genesis operava grazie ad uno speciale permesso DFS che le consentiva di scambiare criptovalute nello stato di New York. Il CEO di Genesis Global Trading Michael Moro ha dichiarato che nonostante ciò "la decisione di oggi è un passo avanti importante che riafferma l'affidabilità delle misure di conformità adottate dalla compagnia".

L'app Square Cash, che ha implementato un'opzione per il trading di Bitcoin a gennaio, sta cercando di ottenere lo stesso tipo di licenza. L'applicazione ha aggiunto il Wyoming alla lista degli stati supportati a metà marzo, mentre New York, Georgia e Hawaii sono ancora esclusi.