Dopo il lancio negli Stati Uniti, eToro annuncia il supporto per Tron

eToro, importante piattaforma di trading con sede nel Regno Unito, ha annunciato in un recente messaggio su Twitter il proprio supporto per Tron (TRX):

"Siamo lieti di annunciarvi che abbiamo aggiunto un'altra criptovaluta alla nostra selezione in continua crescita di asset crittografici: Tron."

Questo mese eToro aveva svelato la propria espansione negli Stati Uniti, consentendo ai cittadini 32 Stati americani di acquistare e vendere Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Ripple (XRP), Litecoin (LTC), Bitcoin Cash (BCH) e Stellar (XLM).

Attualmente Tron è la 11° criptovaluta più importante del mercato, con una capitalizzazione di circa 1,55 miliardi di dollari. Secondo i dati raccolti da CoinMarketCap, attualmente TRX oscilla attorno ai 0,023$, in calo del 2,5% rispetto alla giornata di ieri ma con una crescita settimanale dell'1,3%.

Tron, il cui mainnet è stato ufficialmente rilasciato a giugno dello scorso anno, mira a realizzare una piattaforma decentralizzata per l'industria dell'intrattenimento digitale, che possa garantire un'equa distribuzione dei profitti per i produttori dei contenuti. A marzo, Tron ha annunciato una collaborazione con la stablecoin Tether (USDT), al fine di introdurre un USDT basato su TRC20 entro la fine del secondo trimestre del 2019.

eToro è anche stata una delle primissime piattaforme a consentire l'acquisto con denaro tradizionale di Binance Coin (BNB), il token nativo del celebre exchange di criptovalute Binance.