Forbes pubblicherà i suoi contenuti su una piattaforma basata su blockchain

La famosa rivista di economia Forbes ha stretto una partnership con la piattaforma blockchain Civil per pubblicare i suoi contenuti sulla sua rete decentralizzata. Lo ha confermato tramite un post su Medium il cofondatore di Civil Matt Coolidge.

Stando a quanto dichiarato da Coolidge, Forbes sta per integrare il software di Civil nel proprio sistema di gestione dei contenuti (CMS). A partire dal 2019, i giornalisti saranno in grado di caricare i propri articoli sulla rete Civil e allo stesso tempo postarli sul sito web di Forbes.

Attraverso la sua edizione principale e le sue localizzazioni, il famoso periodico di economia e finanza fondato nel 1917 negli Stati Uniti raggiunge oltre 120 milioni di persone in tutto il mondo.

Secondo la piattaforma di notizie Axios, inizialmente il nuovo processo si applicherà solo alle notizie riguardanti il mondo delle criptovalute. Tuttavia, se l'esperimento avrà successo, anche gli altri pezzi cominceranno ad essere pubblicati sulla blockchain.

La società potrebbe poi estendere l'utilizzo della soluzione decentralizzata a tutta la sua vasta rete di contributori. Axios sostiene che attraverso l'uso di smart contracts, gli autori di Forbes potranno caricare i loro articoli sul CMS dell'azienda e condividerli su altre piattaforme, come LinkedIn e Medium.

Secondo Coolidge, Forbes prevede anche di "sperimentare nuovi metodi di coinvolgimento del lettore". Egli dichiara inoltre che l'uso di una piattaforma decentralizzata aiuterà i media a garantire che nessuna parte terza possa rimuovere o modificare i contenuti.

In passato, Civil ha collaborato con l'agenzia di notizie Associated Press (AP). AP prevede di utilizzare la tecnologia blockchain per i diritti intellettuali, monitorare i suoi contenuti e supportare il giornalismo etico. L'agenzia archivierà i suoi contenuti sulla rete Civil, permettendo alle altre piattaforme di notizie di avere accesso immediato ad articoli e news.

Come segnalato in precedenza da Cointelegraph, la casa di sviluppo di Adblock Plus eyeo GmbH ha creato l'estensione per browser "Trusted News", che ha lo scopo di individuare le fake news ed etichettare i siti web che le diffondono. Inoltre, Adblock ha intenzione di spostare il database per il progetto sulla blockchain di Ethereum e di emettere il token MetaCert per prevenire le manipolazioni.