Russia: S7 Airlines e Gazprom Neft svilupperanno una piattaforma blockchain per il rifornimento dei velivoli

La compagnia aerea russa S7 Airlines ha stretto una collaborazione con il colosso del petrolio Gazprom Neft, allo scopo di sviluppare una piattaforma blockchain per il rifornimento dei velivoli. La notizia è stata confermata in un recente comunicato stampa.

S7, che negli ultimi due anni ha studiato numerosi casi d'utilizzo per la blockchain, ha intenzione di sfruttare la tecnologia per incrementare l'efficienza delle consegne di carburante e dei pagamenti, nonché del processo di rifornimento all'interno degli aeroporti.

"Utilizzando le tecnologie blockchain nella contabilità reciproca, nonché nei pagamenti tra le compagnie aeree e i fornitori di carburante, promuoverà lo sviluppo dell'intera industria aeronautica", ha commentato Vladimir Egorov, CEO della filiale Gazpromneft-Aero.

Secondo quanto dichiarato dalle aziende coinvolte, si tratta del primo utilizzo commerciale della blockchain nel mercato russo.

I contratti intelligenti sostituiranno il complesso processo utilizzato in questo momento, che comporta pagamenti anticipati, garanzie bancarie e "rischi associati", portando a minori tempi di elaborazione e costi di manodopera.

"Conformemente alle procedure stabilite, una volta completato il rifornimento avrà luogo il processo di riconciliazione, e verrà infine completato il pagamento", ha spiegato Pavel Voronin, CIO di S7 Group. Ha poi aggiunto:

"La tecnologia porterà ad un incremento della trasparenza nelle transazioni reciproche: questo significa che potremo presto abbandonare una vasta gamma di operazioni manuali, velocizzando il processo".