GE Transportation entra a far parte della Blockchain in Transport Alliance

GE Transportation,  fornitore globale di attrezzature per ferrovie, miniere, siti di estrazione e di generazione di energia, ha annunciato di aver aderito alla Blockchain in Transport Alliance (BiTA) in un comunicato stampa pubblicato l'1 marzo.

Secondo il post sul blog di GE Transportation, l'associazione è composta da oltre 230 membri tra cui UPS, FedEx, Penske Logistics e la BNSF Railway di Warren Buffet, con un reddito collettivo superiore a 1000 miliardi di dollari.

 

Come indicato nel loro sito web, la BiTA è stata formata nel 2017 per implementare e sviluppare la tecnologia Blockchain nel settore dei trasporti e della logistica.

 

Craig Fuller, Managing Director di BiTA ha osservato che GE Transportation è sempre stata "all'avanguardia della tecnologia", aggiungendo che l'associazione è lieta di avere GE come partecipante attivo, dato che "aiuterà l'associazione a sviluppare la tecnologia Blockchain leader del settore".

GE Transportation ha sede a Chicago, ed è una divisione del conglomerato multinazionale statunitense General Electric (GE). Secondo Monica Caldas, Chief Information Officer di GE Transportation, un "leader dell'industria digitale" dovrebbe implementare tecnologie avanzate prima internamente per incrementare la propria produttività e poi "applicare le conoscenze acquisite per i benefici dei clienti".

Come riportato da Cointelegraph a gennaio, l'industria della logistica è quella con il maggior numero di impiegati al mondo. Man mano che l'industria cresce, incontra diversi problemi di ridimensionamento, che possono essere affrontati in modo sostenibile ed efficiente grazie alla tecnologia Blockchain.