Google rivela due progetti Blockchain per la trasparenza dei dati

Questa settimana Google ha fatto sapere di essere al lavoro su due progetti Blockchain distinti: un sistema di auditing "a prova di manomissione" e una piattaforma di operazioni cloud.

Secondo un brevetto depositato a settembre, sarebbe in via di sviluppo un ledger basato su Blockchain definito "tamper-evident".

Allo stesso tempo, secondo quanto riportato il 21 marzo da Bloomberg, il conglomerato di Google Alphabet Inc. avrebbe intenzione di utilizzare la tecnologia Blockchain per creare una piattaforma di revisione contabile trasparente

Questo mese Google ha fatto parlare di sé per la sua decisione di rimuovere tutti gli annunci relative alle criptovalute dalla piattaforma Google Adwords, seguendo le orme di Facebook, e si dice anche Twitter abbia intenzione di farlo a partire da aprile.

L'entusiasmo nei confronti di Blockchain appare inesorabile, e secondo Bloomberg Alphabet Inc. intende rilasciare anche un white label della piattaforma.

"Come per molte nuove tecnologie, abbiamo addetti all'esplorazione di potenziali usi della tecnologia Blockchain in ogni team di lavoro, ma è troppo presto per speculare su possibili utilizzi o progetti", ha dichiarato un portavoce di Google a Bloomberg.

Anche se il brevetto statunitense riporta dettagli di natura più tecnica, riferendosi al tracking dell'integrità dell'informazione tramite l'uso di due blockchain indipendenti:

"Un metodo per eseguire una registrazione tamper-evident può includere l'identificazione di un blocco esistente in una determinata blockchain, in cui il blocco esistente è associato a una prima firma, e l'identificazione di un blocco di una seconda blockchain, in cui il blocco identificato è associato ad una seconda firma. "

Non sono stati fatti riferimenti ai tempi di realizzazione di entrambi i prodotti.