Non confermato: Twitter rimuoverà le pubblicità relative alle criptovalute

Oggi, 18 marzo, secondo delle voci non ancora confermate riportate da Sky NewsTwitter avrebbe intenzione di vietare l'inerimento di annunci relativi alle criptovalute sulla sua piattaforma pubblicitaria.

Al momento, Twitter non ha ancora confermato la notizia.

Tale divieto, se fondato, seguirebbe la scia di quello implementato da Facebook a gennaio e dell'aggiornamento delle politiche dei servizi finanziari di Google che avrà effetto a partire da giugno.

 

Sky News riferisce di "[aver capito] che le nuove norme pubblicitarie verranno implementate a livello globale tra due settimane, e che nello specifico riguarderebbero le Initial Coin Offerings (ICO), le vendite di token e i wallet di criptovalute".

Twitter ha registrato un afflusso di account falsi che fingevano di distribuire criptovalute gratuitamente, spesso imitando gli account dei personaggi famosi del settore, come Charlie Lee di Litecoin.