La Borsa Valori della Giamaica consentirà il trading di Bitcoin e Ethereum per un periodo limitato

Il Jamaica Stock Exchange (JSE), la principale Borsa Valori della Giamaica, consentirà per un periodo limitato di tempo il trading delle criptovalute Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH).

Come spiegato all'interno di un recente comunicato stampa, il JSE ha stretto un accordo con Blockstation, società canadese operante nel settore del fintech, per continuare lo sviluppo di strumenti che consentano il trading di asset digitali e security token

A gennaio di quest'anno era già stato organizzato un altro programma pilota di live-trading, che ha riscontrato un enorme successo: il JSE e Blockstation continueranno pertanto a lavorare alla realizzazione di un ecosistema regolamentato per le criptovalute.

Nella giornata di ieri, la Borsa di Zurigo ha annunciato il lancio di Amun Ripple (AXRP), un nuovo Exchange Traded Product (ETP) basato su Ripple. Pare inoltre che l'istituzione pianifichi il lancio di quattro ETP addizionali, basati su altre monete digitali: Bitcoin Cash (BCH), Litecoin (LTC), Stellar (XLM) e EOS (EOS).