Il fondatore di Megaupload Kim Dotcom venderà il suo token "costruito su Bitcoin" su Bitfinex

L'exchange di criptovalute Bitfinex ha annunciato il rilancio della sua piattaforma per Initial Exchange Offering (IEO) Tokinex, che verrà ribrandizzata come Bitfinex Token Sales. La prima IEO disponbile sarà K.IM, un token per la monetizzazione dei contenuti digitali P2P.

La notizia è stata rivelata in un comunicato condiviso con la redazione di Cointelegraph il 24 settembre.

Un token integrato a Bitcoin

Secondo il comunicato, K.IM ha raccolto 2,5 milioni di finanziamenti da BnkToTheFuture, Bitcoin Capital e Max Keizer. Secondo la roadmap del progetto, la piattaforma dovrebbe diventare operativa nel terzo trimestre del 2020, insieme al listing sull'exchange Bitfinex.

Kim Dotcom, imprenditore, attivista per i diritti digitali e fondatore del famoso sito web di file-sharing Megaupload, ha commentato lo sviluppo:

“Combinare Internet con Bitcoin ci dà una reale possibilità di raggiungere la promessa originale di Internet: libertà di parola, commercio e finanza. [...] Ho fondato K.im per consentire ad artisti, creatori di contenuti e aziende digitali di eliminare tutti gli intermediari e vendere contenuti e beni digitali senza censura e al di fuori dei monopoli."

"Finalmente possiamo creare il nostro token KIM sulla rete Bitcoin grazie a recenti innovazioni tecniche come Lightning e Liquid. Bitfinex è il partner perfetto per aiutarci a distribuire i token KIM, basati su Bitcoin, a coloro che vogliono accedere alle libertà offerte dai nostri prodotti", ha spiegato Dotcom.

Bitfinex corteggia i possessori di LEO

Intanto, l'exchange osserva che la rinnovata piattaforma IEO avrà "delle integrazioni dirette con l'exchange Bitfinex stesso". Il CTO Paolo Ardoino ha detto la sua sull'attuale panorama delle IEO:

"La maggior parte delle IEO sono campagne di marketing incentrate sul raggiungimento di un risultato a breve termine, ma non è così che vengono costruite le vere aziende. Le aziende di successo sono costruite attraverso una crescita sostenibile a lungo termine."

Bitfinex ha anche annunciato che il suo utility token nativo Unus Sed Leo (LEO) farà parte di tutte le vendite future di token e che i suoi possessori avranno accesso ad allocazioni più elevate rispetto a quelli che partecipano alle IEO utilizzando altri asset digitali.

Come recentemente riportato da Cointelegraph, anche l'exchange di criptovalute statunitense Coinbase sta prendendo in considerazione il lancio di una piattaforma per IEO.