Liechtenstein: Bank Frick introduce investimenti 'diretti' e servizi di cold storage

L'istituto di credito del Liechtenstein Bank Frick offrirà "investimenti diretti" e servizi di cold storage per cinque criptovalute, come annunciato in una conferenza stampa il 28 febbraio, dove ha anche fatto notare di essere la prima istituzione finanziaria del paese ad offrire tali servizi.

Questi saranno disponibili per BitcoinBitcoin CashLitecoinRipple and Ethereum, e secondo Frick sono diretti in primo luogo a "professionisti e intermediari finanziari".

La banca, fondata nel 1998, ha cercato di distinguersi dalla concorrenza nel piccolo paese europeo, introducendo investimenti e servizi di cold storage che, durante la conferenza, il CCO Hubert Büchel ha definito "richiesti alle imprese di tutta Europa".

Su quali siano i benefici per chi si rivolge ad una banca per effettuare investimenti con criptovalute, ha poi dichiarato:

"I clienti sanno che possiamo fornire un supporto affidabile durante l'implementazione del loro business model con le criptovalute e le blockchain, in linea con l'attuale quadro normativo".

Nonostante Bank Frick offrisse già alcuni prodotti che avevano a che fare con le criptovalute, sembrerebbe aver preso spunto dalla vicina Svizzera, dove gli istituti Vontobel and Falcon Private Bank avevano introdotto investimenti con criptovalute già nel 2016.

In questo mese, sempre in Europa, la banca olandese Rabobank sembra voler cominciare ad offrire un servizio di deposito di criptovalute per gli intestatari chiamato "Rabobit". Un sito web dedicato al progetto è già apparso in rete, anche se lo staff ha fatto sapere sui social media che non è ancora stata presa una decisione finale sul suo rilascio.