La Litecoin Foundation stringe una collaborazione con TokenPay e acquisisce il 10% delle quote di WEG Bank

La Litecoin Foundation ha acquisito il 9,9% delle quote di WEG Bank AG, istituzione bancaria con sede in Germania. L'accordo è il risultato di una nuova collaborazione strategica con la società di pagamenti in criptovalute TokenPay.

In particolare, TokenPay ha ceduto il 9,9% delle proprie quote nella banca alla Litecoin Foundation, che in cambio offrirà la sua blockchain e la sua esperienza in campo marketing e logistico a beneficio delle operazioni con monete digitali dell'azienda.

La Foundation assisterà la compagnia grazie alle capacità di meccanizzazione di alto livello della propria blockchain, così da poter realizzare numerose iniziative nel settore. Tra queste troviamo anche lo sviluppo della criptovalute TPAY e della relativa rete, nonché di un exchange decentralizzato chiamato eFin (DEX), che utilizzerà il token nativo EFIN.

In passato TokenPay ha stretto una lunga collaborazione con la criptovaluta Verge (XVG), per la quale pianifica nel prossimo futuro la distribuzione di carte di debito.

Il fondatore di Litecoin Charlie Lee ha dichiarato riguardo al recente accordo:

"Questa collaborazione è un'importante vittoria sia per Litecoin che per TokenPay. Sono impaziente di integrare Litecoin con WEG Bank AG e i vari servizi offerti dall'istituzione, così da semplificare il processo d'acquisto e utilizzo della criptovalute. Sono anche entusiasta del supporto che Litecoin fornirà all'exchange decentralizzato eFin".

Matthias von Hauff, fondatore e CEO di WEG Bank, ha anche aggiunto che, nonostante la collaborazione con Litecoin e Tokenpay possa sembrare inaspettata per un'istituzione spesso considerata estremamente conservativa, la banca è certa che "il futuro del settore renderà inevitabile l'adozione di moderni metodi di pagamento come questo".

Pare inoltre che TokenPay pianifichi di acquisire le rimanenti quote di WEG Bank, e che in questo momento sia in attesa dell'approvazione da parte degli enti di regolamentazione tedeschi. Il capo del consiglio di sorveglianza dell'azienda ha dichiarato che questa collaborazione farà da ponte tra il vecchio e il nuovo mondo.

Numerose compagnie operanti nel settore delle criptovalute stanno lentamente trasformando i propri ecosistemi, facendoli sempre più assomigliare a istituzioni finanziarie tradizionali. Recentemente Coinbase ha ad esempio lanciato un sistema di depositi per monete digitali, e sta anche tentando di ottenere una licenza bancaria federale negli Stati Uniti.