Il famoso exchange di criptovalute Binance lancia i "sottoaccount" per i clienti istituzionali

Secondo un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph il 6 dicembre, l'exchange di criptovalute Binance ha rilasciato una nuova funzione che consente la creazione di sottoaccount per i trader di alto livello o istituzionali.

La funzione permetterà di creare fino a 200 account secondari gestiti da un account principale. Questo account "master" avrà il controllo esclusivo sul movimento degli asset tra i sottoaccount e potrà conferire a ciascuno di essi autorizzazioni e livelli di accesso specifici. Tuttavia, ciascun sottoaccount avrà il proprio limite di utilizzo delle API, per garantire un alto volume di trading.

Secondo quanto dichiarato da Binance l'account master potrà visualizzare tutti i dati e i saldi dei sottoaccount, trasferire fondi tra di essi e avere il pieno controllo gestionale. Godrà inoltre di una vasta gamma di strumenti di revisione.

La nuova funzione è disponibile solo per gli utenti aziendali e per le persone individuali con account VIP tier 3 (o superiore).

L'exchange ha inoltre sottolineato di aver "suddiviso" rigorosamente le informazioni di login per garantire la massima sicurezza e minimizzare i rischi.

Al momento della stesura di questo articolo, Binance è il più grande exchange al mondo per volume di transazioni giornaliero, che si aggira sui 798 mln di dollari.