Malta ospiterà la raccolta fondi di Palladium, la "prima ICCO al mondo"

Secondo quanto annunciato il 10 luglio in un comunicato stampa, la società con sede a Malta Palladium lancerà la prima Initial Convertible Coin Offering (ICCO) al mondo insieme a due partner, tra cui Bittrex.

Palladium, che vuole costruire un exchange di criptovalute regolamentato a Malta, ha intenzione di distribuire 150 mln di token durante l'ICCO, prevista per il 25 luglio.

L'exchange, che opererà all'interno del sempre più permissivo framework normativo maltese, verrà costruito utilizzando il 15% dei fondi accumulati.

La rimanenza verrà utilizzata "nell'acquisizione di una quota di maggioranza di una banca europea", e per effettuare "investimenti strategici in servizi finanziari e compagnie blockchain complementari agli interessi di Palladium."

"Ci aspettiamo che questo progetto, che creerà più di 100 posti di lavoro, diventi una pietra miliare capace di colmare il divario tra i servizi finanziari tradizionali e le criptovalute", ha commentato il fondatore e presidente Paolo Catalfamo.

A differenza delle ICO, nelle ICCO gli investitori possono convertire i token in azioni della compagnia in periodo successivo, nel caso di Palladium tre anni dopo la vendita.

La settimana scorsa, il primo ministro Joseph Muscat ha partecipato al lancio della compagnia al Malta Stock Exchange. A maggio, Muscat ha accolto pubblicamente anche Binance, uno degli exchange di criptovalute più grandi al mondo, che si è trasferito a Malta.