Mercati delle criptovalute stabili, Bitcoin scende sotto i 10.300$

Martedì, 10 settembre — I mercati delle criptovalute si mantengono sui livelli registrati nella giornata di ieri, con l'eccezione di del token Huobi (HT), l'unica moneta della top 20 ad aver registrato guadagni sopra la media.

Market visualization

Grafico fornito da Coin360

Come mostrano i dati di Coin360, Bitcoin (BTC) ha registrato un picco giornaliero di circa 10.390$, per poi scendere gradualmente alla quotazione attuale di 10.204$. La criptovaluta numero uno al mondo è in calo dello 0,5% rispetto alla quotazione di ieri.

Durante un dibattito su twitter con Dovery Wan, cofondatore di Primite Fund, il CEO di Blockstream Adam Back ha dichiarato che la supremazia delle altcoin era una caratteristica temporanea del settore delle criptovalute, e che Bitcoin sta per ritornare ad un livello di dominance del 90%+, a spese proprio delle altcoin.

Bitcoin’s 24-hour price chart

Movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

L'opinione di Back sembra in linea con quella di diversi esponenti della comunità. Nelle scorse settimane, il famoso trader Peter Brandt e il conduttore di RT Max Keiser hanno più volte espresso il loro criticismo nei confronti del mercato delle altcoin, che secondo loro è ormai scoppiato dopo una fase di boom.

Intanto, Ether (ETH), prima altcoin del mercato, mostra una performance simile a quella del resto della top 20. La moneta si aggira sui 180,6$, in ribasso dello 0,6% rispetto a ieri.

Ether 24-hour price chart

Movimenti settimanali di Ether. Fonte: Coin360

Performance completamente piatta per il token XRP di Ripple, in calo di appena lo 0,05%. La sua quotazione si aggira sugli 0,259$, pressoché identica a quella registrata 24 ore fa.

XRP 7-day price chart

Movimenti settimanali di XRP. Fonte:Coin360

Mentra la maggior parte delle monete della top 20 ha subito variazioni che non superano l'1%, Huobi si distingue con un ottimo +4%, seguita da Litecoin (LTC), in rialzo del 3,2%.

Male invece Bitcoin SV (BSV), Dash ed EOS (EOS), in calo rispettivamente del 3%, 2% e 4%.

La capitalizzazione complessiva del mercato si aggira sui 263,3 miliardi di dollari, mentre la dominance di Bitcoin scende lievemente al 69,7%.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH