Ogni investitore dovrebbe possedere Bitcoin, afferma il CEO di Morgan Creek Capital

Mark Yusko, CEO di Morgan Creek Capital, ha affermato che Bitcoin (BTC) dovrebbe essere presente nel portfolio di ogni investitore. Il motivo di tale scelta è molto semplice:

"Bitcoin è ottimo per diversificare i propri investimenti, il legame con i movimenti della finanza tradizionale è molto basso. Dovrebbe essere presente nel portfolio di tutti."

Durante la propria intervista con CNBC, Yusko ha ancora una volta sottolineato che a suo parere fra 10 anni gli investimenti in BTC genereranno profitti maggiori rispetto all'S&P 500. A dicembre dello scorso anno, l'uomo aveva piazzato una scommessa da un milione di dollari contro l'S&P 500 e a favore del proprio Digital Asset Index Fund, un indice che tiene traccia dei movimenti di dieci asset digitali. I ricavi della scommessa verranno donati in beneficenza. 

L'opinione di Yusko su Bitcoin è da sempre estremamente positiva: nel novembre del 2017, aveva previsto che la criptovaluta avrebbe raggiunto quota 400.000$. "Cambierà per sempre l'equilibrio fra domanda e offerta nel settore bancario, è un'innovazione tanto grossa", aveva commentato l'uomo al tempo. "Non mi sorprende affatto che banchieri, finanzieri e principi sauditi disprezzino questa tecnologia, è davvero dirompente."

Al momento della stesura di questo articolo Bitcoin oscilla attorno ai 7.962$, in verde di quasi il 5% rispetto a ieri.