L'indirizzo della misteriosa transazione da 94.000 BTC è il più ricco tra quelli non appartenenti agli exchange

Il wallet destinatario della transazione Bitcoin (BTC) da 1 miliardo di dollari potrebbe essere l'indirizzo più ricco non appartenente a un exchange.

Secondo i dati di Bitinfocharts, al momento della stesura di questo articolo, il wallet che ha ricevuto l'enorme transazione da 94.504 BTC (circa 1,031 miliardi di dollari) è l'indirizzo Bitcoin più ricco tra quelli non associati ad una compagnia che opera nel settore delle criptovalute.

Top 5 richest Bitcoin addresses

I cinque indirizzi Bitcoin più ricchi. Fonte: Bitinfocharts

Un terzo delle monete è arrivato da Huobi

Secondo i dati del fornitore del provider londinese TokenAnalyst, almeno un terzo della misteriosa transazione proviene direttamente dall'exchange Huobi. Glassnode, un'altra società che analizza i dati e i parametri delle blockchain, ha affermato in un tweet che almeno 73.000 BTC sarebbero arrivati da Huobi.

Anche Crypto Herpes Cat ha osservato in un tweet che almeno due dei wallet coinvolti nella transazione apparterrebbero a Huobi.

Partono i rumor

Come riportato nella giornata di oggi, Whale Alert ha dichiarato che la tanto discussa transazione non ha coinvolto alcun wallet appartenente a uno specifico exchange o a una società del settore.

Alcuni analisti ritengono che i fondi possano avere dei legami con la piattaforma di trading istituzionale Bakkt, che ha cominciato ad accettare i depositi dei clienti a partire da oggi.

Intanto, è emerso che Huobi, il ventesimo exchange di criptovalute in termini di volume di trading giornaliero, ha registrato il più alto numero di prelievi associati al presunto schema Ponzi PlusToken.

Al momento della stesura di questo articolo, l'exchange non ha risposto alle domande di Cointelegraph riguardo la transazione.