CEO di Bitmain: il dimezzamento di Bitcoin potrebbe non dare inizio ad un nuovo mercato rialzista

Jihan Wu, cofondatore e CEO del colosso cinese del mining Bitmain, ritiene che il prossimo dimezzamento delle block reward di Bitcoin (BTC) potrebbe non portare ad una nuova fase rialzista. Ciononostante, rimane fiducioso sui movimenti a lungo termine della criptovaluta.

Secondo quanto riportato dal portale d'informazione 8BTC, Wu ha rilasciato queste dichiarazioni durante la conferenza World Digital Mining Summit di Francoforte

"Rimane comunque un buon momento per investire nel mining di criptovalute"

Wu ha spiegato che solitamente il mercato delle criptovalute si muove per cicli, e la prossima fase rialzista potrebbe non avere inizio subito dopo il dimezzamento. Rimane comunque ottimista sulle prospettive a lungo termine del settore, consigliando agli appassionati di investire in hardware per il mining:

"Ci sono molte incertezze, ma rimane comunque un buon momento per investire nel mining di criptovalute. Se fossi un miner, non interromperei le mie operazioni ma al contrario continuerei ad investire in equipaggiamenti per il mining. Attualmente ci troviamo in una correzione a breve termine del prezzo, e riuscire a mantenere una prospettiva a lungo termine è molto importante.

Se tuttavia il prezzo di Bitcoin dovesse rimanere invariato in seguito al dimezzamento, i miner dovranno sostituire il proprio equipaggiamento per migliorare il rapporto fra consumi e potenza di calcolo."

Prospettive a lungo termine

Wu ha inoltre svelato che la fase di produzione di massa per i dispositivi ASIC della compagnia inizierà nei primi mesi del prossimo anno, e che l'azienda sta già sviluppando chip a tre nanometri. Bitmain pianifica anche di istituire entro fine anno nuovi centri di assistenza, riducendo notevolmente le tempistiche di riparazione.

L'uomo ha infine confermato il lancio del World Digital Mining Map, una piattaforma globale che aiuterà a connettere i miner con le mining farm, e della Ant Training Academy, un servizio di formazione dedicato al mining.

Questa settimana, Bitmain ha annunciato il lancio di due nuovi dispositivi per il mining di Bitcoin: i modelli Antminer S17+ e T17+. Il nuovo hardware, sostiene l'azienda, offrirà miglioramenti sia dal punto di vista dell'hash rate che dei consumi:

"Antminer S17+ ha un hash rate di 73 TH/s, e opera con un'efficienza energetica di 40 J/TH. Il T17+ offre un hash rate di 64 TH/s e un'efficienza energetica di 50 J/TH."