Il CEO di Overstock pianifica di vendere la divisione commerciale della compagnia per concentrarsi sulla blockchain

Patrick Byrne, fondatore e CEO del colosso statunitense della distribuzione Overstock, pianifichi di vendere la divisione commerciale della compagnia per concentrarsi esclusivamente sulla blockchain: lo rivela un recente articolo pubblicato sul Wall Street Journal. Non sono stati tuttavia forniti ulteriori dettagli sulla faccenda, né i nomi dei potenziali acquirenti: l'uomo ha soltanto rivelato che l'affare verrà chiuso entro febbraio del prossimo anno.

Ad oggi Medici Ventures, filiale dedicata alla blockchain di Overstock, ha soltanto causato grosse perdite per la compagnia. Lo scorso anno Medici era infatti in rosso di 22 milioni di dollari, mentre durante i primi nove mesi del 2018 aveva già perso altri 39 milioni. Nel medesimo periodo Overstock ha registrato una perdita complessiva di 163,7 milioni di dollari.

Ciononostante Byrne rimane ottimista sul futuro della blockchain. "Non m'importa se tZero [Uno dei progetti supportati da Medici] perde 2 milioni al mese. Penso che abbiamo fra le mani l'equivalente della fusione a freddo del settore blockchain", ha spiegato l'uomo durante l'intervista.

Medici losses compared to overall Overstock losses in 2017-2018

Perdite di Medici comparate a quelle di Overstock fra il 2017 e il 2018. Fonte: WSJ

Fondata nel 1999, Overstock è divenuta una delle primissime compagnie ad interessarsi al settore delle criptovalute, accettando pagamenti in Bitcoin (BTC) già a partire dal 2014.

Quest'anno Medici Ventures ha supportato numerosi progetti legati alla tecnologia blockchain. Ad agosto la filiale di Overstock ha ad esempio stretto un accordo con lo Zambia, allo scopo di revisionare il sistema di proprietà fondiaria del paese, consentendo ai proprietari terrieri di legittimare i propri immobili e in tal modo accedere al mondo della finanza.

"Senza una proprietà formale, risulta difficile per gli individui ottenere accesso a credito e servizi pubblici. Viene inoltre limitata l'abilità dei governi di riscuotere le imposte, tutelare i diritti di proprietà e pianificare espansione ed innovazione economica", veniva spiegato all'interno del comunicato stampa.

"Grazie all'utilizzo della blockchain e di altre tecnologia, la Medici Land Governance [...] realizzerà un sistema per registrare in maniera semplice e sicura informazioni riguardo alle proprietà degli immobili".