Il Pangea Blockchain Fund debutta con un round da 22 milioni di dollari, Roger Ver tra gli investitori

Secondo un comunicato stampa pubblicato il 27 febbraio, il debutto del Pangea Blockchain Fund è stato accolto con diversi investimenti, tra cui quello del CEO di Bitcoin.com Roger Ver, accumulando un totale di 22 milioni di dollari.

Il fondo svizzero, che punta allo sviluppo di soluzioni trasformative basate sulla tecnologia blockchain, ha impostato come tetto massimo della raccolta fondi 200 milioni di dollari.

Al recente seed round ha partecipato anche Copernicus Asset Management, un gruppo che fornisce servizi finanziari con sede a Lugano. La società possiede la licenza di asset manager dell'organo di regolamentazione locale, e funge anche da gestore degli investimenti per il fondo stesso.

Recentemente, l'hedge fund Pantera Capital ha rivelato di essersi già assicurato 130 dei 175 milioni di dollari previsti come target del suo terzo fondo di venture incentrato sulle criptovalute.

Ieri, la startup statunitense Curv ha annunciato di aver raccolto 6,5 milioni di dollari per il lancio di un wallet di asset digitali per istituzioni finanziarie che non richiede l'uso di chiavi private.

All'inizio di febbraio, l'Università del Michigan ha rivelato di aver intenzione di investire in un "fondo per la tecnologia dei cryptonetwork" gestito dalla società di venture capital Andreessen Horowitz.