L'exchange Kraken sta organizzando una Offering privata per gli investitori più facoltosi

Pare che l'exchange statunitense di criptovalute Kraken stia organizzando una Offering privata per gli investitori più facoltosi: lo rivela il portale d'informazione Finance Magnates, citando le informazioni contenute in una e-mail inviata dalla compagnia.

I dirigenti dell'azienda hanno offerto ad alcuni clienti selezionati la possibilità di ottenere ulteriore partecipazione azionaria nella società, a patto che venga effettuato un investimento minimo di 100.000$.

"Il processo di transazione verrà gestito da un servizio di terze parti, che si occuperà di verificare l'identità degli investitori, nonché agevolare l'esecuzione dei documenti e il finanziamento dell'investimento", è possibile leggere all'interno della mail.

Gli individui coinvolti avranno tempo fino al 16 dicembre per segnalare il proprio interesse, ma per poter partecipare all'iniziativa sarà necessario superare un processo di verifica.

Questo mese UnitedCorp ha intentato una causa legale contro BitmainKraken, Bitcoin.com e Roger Ver, accusando tali soggetti di aver organizzato un piano per assumere il totale controllo della rete Bitcoin Cash (BCH). L'azienda sostiene che i quattro soggetti abbiano fatto uso di metodi e pratiche sleali per manipolare a proprio vantaggio il network BCH, danneggiando in tal modo UnitedCorp e tutti gli altri possessori della moneta.

Coinbase, un altro importante exchange con sede negli Stati Uniti, ha recentemente smentito di star organizzando una Initial Public Offering (IPO). Asiff Hirji, Presidente e COO dell'azienda, aveva infatti dichiarato:

"Non ci sarà una IPO nel prossimo futuro, abbiamo così tanto da fare."