Russia: una nuova legge consentirà alla polizia di confiscare Bitcoin?

La Russia pianifica di introdurre uno statuto legale che consenta al governo di compiere l'impossibile: confiscare Bitcoin (BTC)!

Secondo quanto riportato dal portale d'informazione locale RBC, il Ministro russo degli Interni lavorerà a stretto contatto con vari organi statali per elaborare un piano che potrebbe entrare in vigore già a partire dal 2021.

Confiscare ciò che non può essere confiscato?

Il progetto mira a fornire allo Stato il controllo non soltanto di Bitcoin, ma dell'intero fenomeno degli asset digitali. L'articolo di RBC cita Nikita Kulikov, a capo del comitato del Parlamento Russo dedicato all'iniziativa, il quale ha spiegato:

"Il costante aumento dei crimini che fanno uso di asset digitali, e la mancanza di protezioni che permettano ai consumatori di far fronte a questo genere di attacchi criminali, dettano la necessità di sviluppare meccanismi per la regolamentazione legale e il controllo dello scambio di asset virtuali."

Tra le opzioni prese in esame vi è persino la creazione di un wallet di criptovalute controllato dal governo per il trasferimento dei fondi.

Il metodo di acquisizione rimane un mistero

A causa dei continui posticipi, in Russia non è ancora entrata in vigore l'attesissimo insieme di leggi per la regolamentazione delle criptovalute. Stando alle fonti che hanno discusso con RBC, le criptovalute dovrebbero essere prima riconosciute a livello legale affinché il governo possa giustificare il loro sequestro.

Il modo in cui la Russia pianifica di ottenere il controllo delle criptovalute degli utenti non è tuttavia ancora chiaro. In teoria il paese potrebbe richiedere agli exchange di accedere ai wallet contenenti i fondi dei clienti. Ma per quanto riguarda le monete detenute all'interno di portafogli dei quali sono gli utenti stessi a possedere le chiavi private, il metodo di acquisizione rimane ancora un mistero.

La delineazione di questo piano fa pertanto pensare che i politici russi non comprendano appieno il concetto di decentralizzazione e il funzionamento di criptovalute come Bitcoin.