Dogecoin (DOGE), la criptovaluta preferita di Elon Musk, ha perso decine di miliardi di dollari in valore da quando Musk l’ha promossa pubblicamente in TV.

Come indicato questa settimana da svariate fonti, il market cap del meme token è diminuito di 69 miliardi di dollari da quando il CEO di Tesla e SpaceX ha debuttato su Saturday Night Live.

Dogecoin: 6 settimane, perdita del 70%

Nei primi giorni di maggio, Dogecoin ha assistito a un forte rally concluso a un market cap di 96 miliardi di dollari. Contrariamente alle aspettative, quando Musk è andato in onda l’8 maggio DOGE/USD ha iniziato una brusca caduta che continua ancora oggi.

Al momento della stesura, il market cap di Dogecoin ammonta a soli 22,5 miliardi di dollari: un calo del 74%. Il token viene scambiato per 0,17$, ben lontano dal suo massimo storico a 0,73$.

Grafico giornaliero di DOGE/USD (Bittrex). Fonte: TradingView

Creato originariamente per scherzo, l'ascesa di Dogecoin è stata principalmente causata dalla promozione virale condotta da figure come Elon Musk. È per questo che molti hanno recentemente criticato il CEO di Tesla, affermando di aver comprato DOGE e perso denaro per colpa sua.

Altri continuano a scherzare sulla portata delle perdite complessive nel mercato nel giro di poche settimane. “Dì qualcosa, Elon Musk. DÌ QUALCOSA,ha twittato ironicamente John Carvalho, ex dirigente di Bitrefill.

La scorsa settimana, un analista ha avvertito che Dogecoin avrebbe potuto perdere un altro 60% dopo la correzione precedente.

Lo Shiba Inu ha fatto il suo tempo?

Il ritracciamento del prezzo di Bitcoin (BTC) è stato un duro colpo per le altcoin più in generale.

Anche se alcune hanno ignorato il trend, gran parte dei token large-cap hanno perso una porzione significativa del loro valore rispetto ai recenti massimi. Dati pubblicati in settimana mostrano che i token DeFi si trovano a livelli inferiori di circa il 75% dai loro picchi.

Tuttavia, come segnalano i trader, le altcoin rimangono fortemente in positivo rispetto all’anno scorso. A giugno 2020, per esempio, Dogecoin si trovava a soli 0,002$.

Molte altcoin sono crollate del 50%-70% ma sono ancora più in alto del 2000% da meno di un anno fa,ha riassunto il noto trader Squeeze.

"Ricordatevi che le altcoin sono senza fondo.”

Nelle ultime settimane, Bitcoin è riuscito a riprendersi parte della sua quota di market cap dalle altcoin, tornando sopra il 47%.

Grafico della dominance di Bitcoin sul market cap. Fonte: TradingView