Nel fine settimana, il rapper Snoop Dogg e Gene Simmons dei Kiss hanno espresso il proprio supporto per il “Doge Army” insieme al CEO di Tesla, Elon Musk. Di conseguenza, il 7 febbraio il prezzo della criptovaluta è aumentato di nuovo del 27%. DOGE è la criptovaluta nativa di Dogecoin, un nome diventato familiare negli ultimi mesi.

In seguito alla vicenda che ha coinvolto GameStop e Robinhood, molti trader si sono riversati nel mercato crypto. DOGE è stata la prima criptovaluta investita dalla FOMO (Fear of Missing Out) del retail, soprattutto tra i membri della comunità di r/WallStreetBets.

Sì. Ho comprato ancora più Dogecoin,ha twittato Simmons il 6 febbraio, aggiungendo:

“Perché? Perché credo che salirà. Ma è solo la mia opinione.”
Grafico giornaliero di DOGE/USDT (Binance). Fonte: TradingView.com

I trader mettono in guardia contro il rally di DOGE

DOGE è solitamente considerata una criptovaluta creata per scherzo e basata su un meme. Non soddisfa nessun caso d’uso reale ma gode di una community molto comunità attiva.

Quindi, quando DOGE inizia a crescere a causa di un fattore inaspettato, spesso traccia un trend rialzista esplosivo in un breve periodo di tempo.

Tuttavia, i trader stanno avvertendo dei rischi associati a Dogecoin. L'utente conosciuto con lo pseudonimo di "Donalt" ha affermato che la quantità di “normie shilling” intorno a DOGE è senza precedenti.

Il trader ha sottolineato che le operazioni in DOGE non sono favorevoli per il lungo termine, ed eventualmente la criptovaluta tornerà a scendere. Conviene quindi procedere con cautela:

"La situazione attuale di DOGE è piuttosto divertente. Non credo di aver mai visto così tanti normie in questo settore e tra tutte le cose hanno scelto di promuovere DOGE. Ogni due giorni un’altra celebrità inizia a parlare di DOGE. Non vedo nessun motivo per opporsi al trend.

Detto ciò, se stai cercando di entrare in DOGE per il lungo termine, darai indietro tutto quello che hai guadagnato. Quindi, vendi porzioni durante la salita o cerca di azzeccare il massimo analizzando quanto slancio è rimasto. Comprare DOGE andrebbe fatto solo con la vendita in mente."

Il 29 gennaio, durante il rally di r/Wallstreetbets, il volume di trading di DOGE ha superato brevemente quello di Bitcoin su Binance. Questo significa che al momento c’è un hype enorme intorno alla criptovaluta, suggerendo anche che un pullback non dovrebbe sorprendere.

Le cose sono cambiate da allora

Nel corso del rialzo di DOGE del 29 gennaio, il funding rate dei future era fortemente negativo. In media, il funding rate di una criptovaluta si aggira intorno allo 0,01%.

Durante l’evento, il funding rate dei future su DOGE ammontava a circa -0,1%, 10 volte inferiore alla media.

Il funding rate dei future è un meccanismo che incentiva compratori o venditori in base all’equilibrio del mercato. Se ci sono più compratori nel mercato, i venditori devono pagare una commissione ai compratori ogni otto ore.

Se il funding rate è negativo, significa che i venditori stanno pagando i compratori, e se il tasso è positivo i compratori stanno pagando i venditori.

Attualmente il funding rate di DOGE è nettamente sopra la media a circa 0,1%. Questo rende probabile un long squeeze, che potrebbe causare un crollo nel breve termine in caso di liquidazioni a cascata.