Corea del Sud: nuovo accordo per promuovere la collaborazione tra industrie blockchain e università

Secondo quanto riportato da Seoul Economic Daily, la Korea Radio Promotion Association (RAPA) e l'Università di Jeju hanno firmato un Memorandum d'Intesa (MoU) per lo sviluppo dell'industria e dell'istruzione nel campo blockchain nell'area di Jeju.

RAPA, la società incaricata della comunicazione tra il governo e le emittenti radiofoniche, e l'Università di Jeju, situata all'interno del Jeju Science Park, uno dei principali centri di ricerca della Corea del Sud, hanno accettato di collaborare per sviluppare la tecnologia blockchain all'interno delle relazioni tra industria e università.

L'accordo mira a creare un ecosistema blockchain nella provincia autonoma di Jeju, per scambiare idee tra specialisti dell'industria e del mondo accademico e per aumentare la competitività delle società locali che operano nel settore delle blockchain.

Questa settimana, il governo di un altra provincia sudcoreana, quella di Gyeongbuk, ha istituito un "Comitato speciale per le blockchain", che ha l'obiettivo di creare un hub dedicato con il quale attrarre investimenti per le attività relative a tale tecnologia.

Uno dei più grandi ospedali della Corea del Sud ha inoltre stretto una partnership con un'azienda tecnologica locale, al fine di sviluppare una piattaforma di servizi medici basata su tecnologia blockchain.

Sempre questo mese, il governo sudcoreano ha deciso di triplicare il budget stanziato per i progetti blockchain del 2019, investendo ben 35 mln di dollari.