Spagna: nella Tech City di Barcellona verrà creato un centro blockchain

Secondo quanto riportato nella giornata di oggi dal sito La Vanguardia, la Tech City di Barcellona creerà uno spazio specializzato per lo sviluppo della tecnologia blockchain.

Esso consisterà in un secondo edificio vicino a Pier01, la sede della Tech City inaugurata nell'estate 2016 e, secondo alcune fonti anonime, verrà occupato dal network blockchain spagnolo Alastria.

Pier01 attualmente ospita 1.000 professionisti provenienti da startup tecnologiche e poli d'innovazione nel quadro di un ecosistema digitale all'interno del riconvertito Palau de Mar. La Vanguardia sostiene che i diversi edifici della Tech City saranno collegati da veicoli elettrici e includeranno centri per videogiochi, media e benessere.

A novembre, la società di software SAP ha annunciato che avrebbe aderito al consorzio blockchain di Alastria, al quale partecipano già oltre 150 organizzazioni, tra cui banche spagnole, reti di telecomunicazioni e università.

Gli hub tecnologici che si occupano di blockchain stanno spuntando in tutto il mondo: a febbraio l'Unione Europea ha annunciato l'apertura del Blockchain Observatory and Forum, e a maggio a New York è stata annunciata l'inaugurazione del Blockchain Resource Center.