La catena di supermercati Migros implementa un sistema di tracciabilità del cibo basato su blockchain

Migros, la più grande catena di supermercati della Svizzera, è ricorsa alla blockchain per tracciare la supply chain del cibo.

Migros ha annunciato l'implementazione del sistema di tracciabilità alimentare basato su blockchain di TE-Food il 29 agosto. Mentre molti rivenditori stanno incorporando tali sistemi per fornire informazioni trasparenti ai clienti, Migros ha intenzione di utilizzare la tecnologia per ottimizzare i processi e valorizzare i prodotti.

Secondo l'annuncio, Migros prevede che la nuova iniziativa offrirà maggiori vantaggi ai clienti che vanno oltre alla semplice trasparenza. Piuttosto, il supermercato si aspetta che la nuova piattaforma semplifichi il processo di richiamo dei prodotti e migliori il controllo sulla supply chain.

La nuova ottimizzazione della supply chain dovrebbe inoltre portare ad una distribuzione più efficiente e a minori sprechi di cibo, in linea con le iniziative dell'European Food Safety Authority.

La partnership estende le funzioni di tracciabilità esistenti

Secondo il comunicato, l'implementazione del sistema TE-FOOD alle supply chain dei vegetali e della frutta di Migros estenderà le funzionalità dei sistemi tradizionali.

I fornitori di alimenti freschi avevano già la possibilità di inserire alcuni dati sulla tracciabilità attraverso un'API basata sullo standard GS1. Tuttavia, Migros intende estendere queste funzionalità attraverso un'app mobile e web.

TE-Food è una delle numerose aziende che offrono servizi di tracciabilità basati su blockchain per l'industria alimentare.