TBCASoft, IBM e SoftBank annunciano una blockchain per i pagamenti mobile

La piattaforma blockchain TBCASoft, il colosso statunitense IBM e la società di telecomunicazioni SoftBank hanno annunciato una partnership per l'adozione di una soluzione di pagamento blockchain cross-carrier.

Nuovo sistema cross-carrier

Secondo il comunicato, la partnership ha l'obiettivo di consentire agli operatori telefonici di utilizzare la blockchain attraverso il consorzio Carrier Blockchain Study Group (CBSG), fondato da TBCASoft e SoftBank. TBCASoft avrebbe inoltre già creato una blockchain cross-carrier con 18 partecipanti.

La prima applicazione che CBSG ha intenzione di lanciare è il Cross-Carrier Payment System (CCPS), per permettere agli utenti di servizi mobili di utilizzare i loro telefoni per effettuare pagamenti all'estero. Il fondatore e CEO di TBCASoft Ling Wu ha osservato:

“In qualità di pionieri mondiali delle soluzioni blockchain cross-carrier, negli ultimi 3 anni abbiamo lavorato a stretto contatto con i principali operatori di telecomunicazioni nell'ambito del consorzio CBSG per promuovere l'adozione della piattaforma CCPS. [...] Riteniamo che questa collaborazione andrà a vantaggio dei nostri clienti, partner e del settore delle telecomunicazioni."

Il CCPS permette l'interoperabilità tra i vari operatori di telecomunicazioni, e permette quindi a sua volta di instaurare una rete di servizi merchant accessibile a tutti i clienti mobile. Softbank è il primo operatore ad adottare il CCPS e punta a lanciare il sistema di pagamento a Tokyo nel 2020.

Altre partnership in arrivo

Secondo il comunicato, IBM sfrutterà l'esperienza acquisita lavorando con l'80% degli operatori per supportare lo scaling dell'ecosistema. TBCASoft prevede inoltre di utilizzare la piattaforma blockchain di IBM per offrire tecnologie aperte e supportare più ambienti cloud. Il vicepresidente di IBM Telecommunications Services Utpal Mangla ha commentato:

"Sfruttando una rete di telecomunicazioni blockchain in grado di consentire delle interazioni cross-carrier migliori, i pagamenti cross-carrier possono contribuire a trasformare il modo in cui gli operatori telco effettuano transazioni con partner e clienti per fornire soluzioni di pagamento innovative."

Come riportato da Cointelegraph, Samsung Pay, il servizio di pagamenti mobili del colosso sudcoreano Samsung, ha stretto una partnership con la piattaforma di pagamenti Finablr, membro della rete RippleNet, per permettere agli utenti dell'app di effettuare trasferimenti di denaro cross-border.