L'exchange Huobi annuncia il lancio di HUSD, una nuova soluzione per semplificare l'utilizzo di stablecoin

Huobi, celebre exchange di criptovalute con sede a Singapore, ha recentemente annunciato il lancio di HUSD: si tratta di una nuova iniziativa che consentirà agli utenti della piattaforma di interagire in maniera più semplice con le quattro stablecoin al momento presenti sulla piattaforma.

In particolare, Huobi accetterà i Paxos Standard (PAX), True USD (TUSD), USD Coin (USDC) e Gemini Dollars (GUSD) dei propri clienti, offrendo in cambio un equivalente bilancio in HUSD, come se fosse una sorta di aggregatore di stablecoin.

All'interno del comunicato la compagnia spiega inoltre che gli utenti potranno trasformare in qualsiasi momento i propri HUSD in ognuna delle quattro monete elencate in precedenza.

HUSD potrà anche essere scambiato con altre criptovalute: inizialmente soltanto con la controversa stablecoin Tether (USDT), ma in seguito anche con Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH).

In un commento riguardo a tale progetto, Huobi ha affermato che in futuro la nuova moneta coprirà anche altre stablecoin:

"Seguiremo da vicino le nuove stablecoin che faranno il proprio ingresso nel mercato, e ottimizzeremo gli standard di HUSD. [...] Saremo lieti di aggiungere altre stablecoin al sistema HUSD".

Al momento Huobi è il terzo exchange di criptovalute più importante al mondo, con un volume giornaliero di scambi pari a 416 milioni di dollari.