TRON: l'update di oggi lo renderà 200 volte più veloce di Ethereum, sostiene il CEO

Nella giornata di oggi, TRX, che viene definito dalla società madre TRON come il "token dell'Internet decentralizzato", è salito quasi dell'8%, dopo che il CEO Justin Sun ha affermato che con il suo prossimo aggiornamento potrebbe superare Ethereum in termini di velocità ed EOS in termini di costi.

Odyssey 3.1, l'ultima versione di TRON, sarà disponibile alle 20:00 SGT (02:00 orario italiano), ha confermato Sun su Twitter.

Tra le modifiche vi è il lancio di una TRON Virtual Machine che consentirà agli sviluppatori di testare i loro smart contract prima di trasferirli sulla mainnet di TRON.

"Le funzioni TRON Committee e Tron Virtual Machine saranno finalmente disponibili, segnando l'inizio dell'era degli smart contract", ha proseguito Sun nel tweet, affermando coraggiosamente:

"TRON sarà 200 volte più veloce di ETH e 100 volte più economico di EOS. Sviluppatori e utenti di dApp, abbiamo pensato proprio a voi!"

TRON continua a guadagnare terreno, man mano che si scoprono sempre più informazioni sul suo "Project Atlas", che prevede l'integrazione della rete con la piattaforma BitTorrent, acquisita a luglio di quest'anno.

Tuttavia, TRX ha sicuramente sentito gli effetti del mercato ribassista del 2018: attualmente, è scambiato a circa 0,027$ per token, rispetto al massimo storico di 0,21$.