TRON lancerà un programma d'accelerazione per gli sviluppatori di DApp

Il progetto decentralizzato TRON (TRX) pianifica il lancio di un programma d'accelerazione che mira a supportare gli sviluppatori di DApp e altri prodotti basati su tale protocollo.

Lo scopo dell'iniziativa è quello di promuovere l'adozione della tecnologia blockchain attraverso l'ecosistema TRON, in seguito alla recente acquisizione del servizio per la condivisione di dati BitTorrent, di Project Atlas e dell'applicazione per pagamenti Poppy. Attualmente la rete TRON gestisce oltre un milione di transazioni, e vanta circa 600.000 wallet.

La start-up inizierà ad accettare domande per entrare a far parte del programma d'accelerazione a partire da dicembre. I vincitori verranno poi annunciati durante un incontro previsto per gennaio.

Lo scorso mese TRON e Baidu, il motore di ricerca più utilizzato in Cina, hanno annunciato di aver stretto una collaborazione allo scopo di "rendere le soluzioni blockchain [...] più facilmente accessibili da parte di utenti e piccole imprese. Obiettivo finale: l'adozione in massa della blockchain".

Sempre ad ottobre, il CEO di TRON Justin Sun aveva affermato che l'aggiornamento Odyssey 3.1 avrebbe superato Ethereum in termini di velocità e EOS per quanto riguarda i costi. Tra le modifiche vi è anche il lancio di una speciale Virtual Machine, che consente agli sviluppatori di testare gli smart contract prima di trasferirli sulla rete principale.

Al momento della stesura di questo articolo, TRX si trova alla 11° posizione in termini di capitalizzazione di mercato, con un valore di 0,018$ ed un ribasso dell'1,85% rispetto alla giornata di ieri.