Crolla il valore di Tron, CEO Justin Sun accusato di riciclaggio

In un post recentemente pubblicato sul social network cinese Weibo, il CEO di Tron Justin Sun ha negato le accuse secondo le quali la piattaforma viene utilizzata per la raccolta illecita di fondi, agevolazione di transazioni pornografiche, gioco d'azzardo e riciclaggio di denaro.

In particolare, spiega Sun, la piattaforma non viene adoperata per la raccolta di fondi illeciti perché, in seguito all'abolizione delle Initial Coin Offering in Cina, la Tron Foundation aveva immediatamente restituito tutto il denaro ricevuto. Anche le accuse di riciclaggio risultano infondate, in quanto la Foundation opera a Singapore, rispetta tutte le regolamentazioni locali e non offre alcun servizio legato al denaro tradizionale.

Per quanto riguarda invece l'accusa di transazioni di natura pornografica, Sun assicura che la compagnia collabora con gli organi di regolamentazione al fine di garantire che tutti i contenuti sulla rete risultino conformi alla legge.

Sun infine afferma:

"Comprendiamo i timori legati allo sviluppo della blockchain, e siamo disponibli al dialogo per promuovere la crescita di questa tecnologia in Cina."

Il portale d'informazione 21st Century Business Herald ha riportato che al momento Justin Sun si trova in Cina, e a causa di tali accuse non può abbandonare il paese. Pare sia questo il motivo che ha spinto l'uomo a posticipare il proprio pranzo con Warren Buffett. Su Twitter, Sun aveva annunciato di aver rimandato il proprio appuntamento con Buffet a causa di presunti problemi di natura medica.

Il prezzo di TRX diminuisce di oltre il 15%

Al momento della stesura di questo articolo Tron (TRX) ha registrato una contrazione giornaliera pari al 16,58%, raggiungendo un valore di circa 0,024$. 

Grafico dei movimenti giornalieri di Tron

Grafico dei movimenti giornalieri di Tron. Fonte: Coin360