La University of Technology di Vienna lancerà un sistema di trasferimento multi-blockchain

Come riportato mercoledì 7 marzo da Cointelegraph auf Deutsch, la piattaforma di trading di criptovalute austriaca Bitpanda sta collaborando con la University of Technology di Vienna e i ricercatori del Research Institute for Future Cryptoeconomics (RIAT) per sviluppare una piattaforma open source per il trading in tempo reale tra diversi token Blockchain chiamata "Pantos".

Come annunciato da Bitpanda nel comunicato stampa di mercoledì 7 marzo, il progetto ha l'obiettivo di risolvere il problema della crescente frammentazione dei token Blockchain e di consentire per la prima volta "trasferimenti di token su diverse blockchain", che consentirà ai trader di trarre profitto dalle differenze di prezzo tra coppie di valute digitali su un'unica piattaforma.

Il sistema Pantos sarà finanziato utilizzando un'Initial Coin Offering (ICO) limitata a 1500 BTC (che al momento equivalgono a circa 14,8 milioni di dollari) per un nuovo token chiamato PAN. Come i produttori di Bitpanda sottolineano nell'annuncio, l'ICO non servirà a finanziare una nuova startup, ma a finanziare lo sviluppo di tecnologie che in seguito potranno essere utilizzate liberamente attraverso licenze open source.

Pantos verrà inizialmente lanciato sulla piattaforma Ethereum. Il supporto alle criptovalute Bitcoin, Litecoin, Lisk, Komodo e Wave arriverà poco dopo.

Pantos non è il primo progetto Blockchain della University of Technology di Vienna. Alla fine di novembre 2017, durante un progetto chiamato "Ethertrust", il gruppo di ricerca "Sicurezza e Privacy" guidato dal professor Matteo Maffei ha pubblicato dei lavori che migliorano la sicurezza degli Smart Contracts per la criptovaluta Ethereum.

Attualmente, diverse università e istituti di ricerca tedeschi stanno esplorando l'uso della tecnologia Blockchain.

A marzo, l'Istituto per la gestione industriale FIR della RWTH Aachen University, Fraunhofer FIT e Demofabrik Aachen avvieranno uno studio collettivo su "Blockchain per applicazioni industriali" sotto la guida di KEX AG, fornitore di servizi IT e di marketing.

Lo scopo di questo progetto è identificare le potenziali applicazioni della tecnologia Blockchain per l'industria, valutarle in termini concreti e trovare i modi in cui possono essere implementate e utilizzate.