Vitalik Buterin farà da consigliere al nuovo ‘Ethereum Community Fund’ per sostenere l'infrastruttura ETH

Stando a quanto riportato dal sito dell'EFC, diversi importanti progetti basati su Ethereum hanno unito le forze per dar vita all'Ethereum Community Fund (EFC), uno strumento per connettere e sostenere la crescita dell'infrastruttura Ethereum (ETH).

I membri fondatori dell'EFC sono OmiseGo, Cosmos, Golem, Maker, Global Brain Blockchain Labs, e Raiden.

Stando a quanto annunciato su Medium da Jun Hasegawa, fondatore di OmiseGo, il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin, il direttore esecutivo della Ethereum Foundation Ayako Miyaguchi ed il direttore amministrativo di OmiseGo Vansa Chatikavanij parteciperanno al progetto come consiglieri.

Il punto di inizio della EFC sarà il programma "Infrastructure Grant", descritto nel sito web come

"Una sovvenzione finanziaria permanente per supportare e sostenere lo sviluppo di infrastrutture open source di fondamentale importanza, strumenti e applicazioni."

Jun Hasegawa ha postato, nella giornata di ieri, un tweet celebrativo:

L'EFC non è la prima iniziativa globale di questo tipo pensata per supportare lo sviluppo della piattaforma Ethereum. L'Enterprise Ethereum Alliance (EEA), lanciata nel febbraio 2017, è la più grande iniziativa Blockchain open source al mondo.

Questa organizzazione non profit, a cui collaborano più di 200 società, inclusi alcuni giganti della finanza come JPMorgan, Santander, Mastercard e Intel, ha lo scopo di assicurare privacy, scalabilità e sicurezza allo sviluppo di Ether e della blockchain di Ethereum.