Gemelli Winklevoss: I Bitcoin hanno il potenziale per crescere di almeno 30 volte tra i prossimi 10 o 20 anni

Questa settimana i gemelli Winklevoss - i famosi miliardari di Bitcoin - hanno svelato una nuova previsione sulla criptovaluta. I Bitcoin hanno un "potenziale apprezzamento di valuta" di 30 o 40 volte il valore attuale, secondo quanto sostenuto da Cameron Winklevoss in un'intervista per la CNBC mercoledì 7 febbraio.

Al momento dell'intervista, la capitalizzazione di mercato del Bitcoin si aggirava a poco sotto i 140 miliardi di dollari, dopo l'enorme crollo di martedì 6 febbraio che lo ha portato a una discesa fino ai 102 miliardi.

La stima di Winklevoss sul futuro record del Bitcoin è di 5 trilioni di dollari, numero proveniente dalla comparazione con il mercato di 7 trilioni dell'oro che, a detta dei due fratelli, verrà surclassato.

Secondo la CNBC, i fratelli Winklevoss ipotizzano che la loro previsione si avvererà in un periodo tra i 10 e i 20 anni.

In risposta alle recenti critiche sulle criptovalute dai portavoci di J.P. Morgan e dagli ufficiali presenti al Forum Economico Mondiale (WEF) a Davos, Tyler Winklevoss ha dissentito, convinto che le valute digitali costituiranno un ottimo strumento di transazioni tra macchina e macchina.

“Le criptovalute non sono proprio essenziali per le transazioni tra esseri umani... ma, quando le macchine commerceranno, faranno uso di protocolli come Bitcoin e Ethereum. Non avranno certo intenzione di aprire un conto da J.P. Morgan... quelle sono cose inventate dai banchieri prima che esistesse Internet", ha dichiarato Tyler, aggiungendo che "sono le critiche ad essere solo un fallimento dell'immaginazione"

Durante la settimana Cointelegraph ha citato numerosi esperti che condividono la stessa prospettiva sul prezzo del Bitcoin, prevedendo che raggiungerà i 50.000$ entro la fine del 2018, contribuendo al raggiungimento del trilione di dollari per il mercato delle criptovalute.